Hockey Sarzana | IL “FAR TEAM” DI CREDIT AGRICOLE FA L’ESORDIO A PIEVE IN SERIE A2 CONTRO L’ EX PISTELLI.
18926
single,single-post,postid-18926,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

IL “FAR TEAM” DI CREDIT AGRICOLE FA L’ESORDIO A PIEVE IN SERIE A2 CONTRO L’ EX PISTELLI.

Sterpini7

IL “FAR TEAM” DI CREDIT AGRICOLE FA L’ESORDIO A PIEVE IN SERIE A2 CONTRO L’ EX PISTELLI.

Giocare per far crescere i giovani della canteraCredit Agricole Sarzana, sulle ali dell’entusiasmo, fa l’esordio nel campionato cadetto che taglia il nastro della stagione 2019-2020, nello stesso giorno in cui parte anche la Coppa Italia di Serie B. Sabato il “far team” del Sarzana esordisce nella pista del Pieve 010 Cremona, contro una formazione che potrebbe ambire alle posizioni alte della classifica, si troverà contro Matteo Pistelli lo scorso anno in serie A1 con i rossoneri che ha accettato le lusinghe della dirigenza lombarda per un suo ritorno a Pieve in questa stagione. “Dovevo ai miei ragazzi la possibilità di giocare in serie A2, a chi tutti questi anni ha fatto tutta la trafila nelle giovanili, onorando la maglia e facendo sacrifici  – dice il Presidente Maurizio Corona –  è un premio a loro, al mister Giovanni Berretta, sono molto emozionato per il loro esordio e non vedo l’ora di poterli vedere dal vivo.”(nella foto il capitano Luca Sterpini).


“Dovevo ai miei ragazzi la possibilità di giocare in serie A2, a chi tutti questi anni ha fatto tutta la trafila nelle giovanili, onorando la maglia e facendo sacrifici  – dice il Presidente Maurizio Corona –  è un premio a loro, al mister Giovanni Berretta,sono moltoemozionato per il loro esordio e non vedo l’ora di poterli vedere dal vivo.Sarà una serie A2 che si fonderà sull’ esperienza di Luca Sterpini – continua il presidente – il nostro storico capitano di mille battaglie e Simone Fioravanti che la scorsa stagione hanno disputato il campionato cadetto con la maglia del Prato. Luca Sterpiniè il capitano, il leader, di fatto l’allenatore in pista e ufficialmente il vice di Giovanni Berretta che sta facendo un lavoro splendido con questi ragazzi e che guiderà anche la formazione under 19. Simone Fioravanti è un giocatore di carattere, un “bomber” vero, uno che vuole sempre vincere, anch’egli è uno con il rossonero tatuato sulla pelle.La formazione rossonera oltre ai due leader citatiannovera tra le sue file l’ossatura della serie B della passata stagione : Mattia Rispogliati a disposizione solamente quando la serie A1 non sarà in concomitanza, Antonio ZanfardinoMatteo TavoniNik Piccini,Massimo Zeriali  (che deve riprendersi da un brutto infortunio),Alessandro Ungari di ritorno dall’esperienza fatta a Bassano la scorsa stagione;  i portieriMatteo FranceschiniPietro Pelaia e i giovanissimi Flavio Del GattoLeonardo Tonelli e Matteo Marchetti.Poi tre facce nuove  per affrontare questa difficile stagione:Matteo Benedetti  che ha iniziato la sua carriera nelle giovanili dell’SPV Viareggio, dove è rimasto per 12 anni, successivamente al Forte dei Marmi, per poi tornare a Viareggio con cui ha vinto la Coppa Italia. Nella stagione 2015/16 è approdato nell’Uvp Modena in A2, la scorsa stagione all’ Amatori Modena in serie A2.Elia Petrocchi, per lui un ritorno  che ha iniziato la sua carriera nelle giovanili del Sarzana, per poi trasferirsi a Viareggio con cui ho vinto un titolo Italiano under 15, 2 Trofei delle Regioni e ha ottenuto due convocazioni in Nazionale mancando l’europeo in Italia per infortunio. Infine Marco Bandieri portiere classe 88, esperienza da vendere, per lui non serve nessuna presentazione, portiere che in serie A2 ha vinto il campionato con AS Viareggio e vinto per ben due volte la classifica di miglior portiere della serie cadetta arriva  a Sarzana dopo due anni di semi-attività, è tesserato con la Rotellistica Camaiore società che a cui l’Hockey Sarzana è molto legata, è difatto corso in aiuto per dare esperienza ai due portieri rossoneri non ancora pronti ad un campionato impegnativo come quello della serie A2. Sei soli precedenti  tra Credit Agricolee Pieve 2010e riguardano due stagioni in serie A1 e una stagione in serie B,con cinque vittorie lombarde e una vittoria rossonera. Ma veniamo a presentare la squadra che sabato affronterà la serie A2 di Credit Agricole:  Ariano Civa, coadiuvato da Stefano Scutece è l’ allenatore dei lombardi. Confermata buona parte della formazione che ben si è comportata anche in FederationCup arrivando sino alle semifinali. La stellina è Filippo Dimone, portiere della nazionale U19 ai mondiali under 19 di Barcellona. I confermati sono Stefano Scutece, Orlando Coppola, Cristian Piras, Andrea Consiglio e Valeria Zagni e Enrico Pochettino. Cinque gli arrivi: Andrea Beato, Vincenzo Siberiani dal Modena, Riccardo Cervi e Erik Bergamaschi dal Lodi e Matteo Pistellil’ex della gara, lo scorso anno in serie A1 con i rossoneri che ha accettato le lusinghe della dirigenza lombarda per un suo ritorno a Pieve in questa stagione che intervistato dice: “Personalmente spero di fare un campionato ad alto livello per aiutare la squadra a raggiungere il prima possibile l’obiettivo della società che è la salvezza. Siamo un bel gruppo e sicuramente possiamo fare un bel campionato” Per la curiosità Cremona nel passato campionato dovettero aspettare dicembre prima di assaporare la prima vittoria casalinga, 1-0 sul Forte dei Marmi nel recupero della terza giornata. Il Sarzana era dal campionato 2008-09 che non aveva una squadra in A2. La squadra rossonera si presenta alla sfida con il roster al gran completo.Il match si giocherà Sabato 12 Ottobre alle 20.45 Pieve San Giacomo. Arbitri il Sig. Giombetti di Modena.

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.